DARE FORMA ALLA FONDAZIONE DEI COSMETICI DEL COLORE DEL MONDO ... UN PANNELLO IN METALLO ALLA VOLTA.

Storia di Acme

Dalla semplicità funzionale dei tappi di sughero, alle pentole in metallo di precisione e agli inserti per eleganti compatti cosmetici, ACME Cosmetic Components è orgogliosa del suo patrimonio e immagina il suo futuro come leader mondiale dei componenti in metallo stampato. Nel corso degli anni, ACME ha acquisito esperienza, migliorato il proprio know-how e ottenuto il riconoscimento di produttore di alta qualità. Il suo obiettivo principale: forgiare nuovi standard di qualità, servizio e soddisfazione del cliente come fornitore di scelta nel suo spazio di mercato. In ACME, apprezziamo le lezioni che abbiamo appreso, siamo orgogliosi di ciò che abbiamo realizzato e siamo sinceramente ottimisti sulla nostra capacità di affrontare le sfide del futuro.

Joseph Petrosino ha fondato ACME in 1935 con il nome ACME Metal Cap and Closure; ma la sua storia originale risale a 1902. Fu quell'anno che il padre di Giuseppe, Luigi, fondò. American Star Cork Co., Inc., una società che produceva prodotti in sughero, inclusi tappi e fodere, è stata utilizzata per sigillare liquidi fermentati in bottiglie e barili. Mentre entrambe le aziende producevano prodotti per gli stessi clienti ed erano praticamente sotto lo stesso tetto, rimasero totalmente indipendenti fino alla fine degli 1960, quando i cosmetici a colori, come arrossamenti e ombretti, cominciarono a prosperare. Nel giro di pochi anni ACME, che aveva abbandonato "Closure" dal suo nome, iniziò la transizione dalla combinazione di sigilli di sughero e tappi di bottiglia alla produzione di padelle di metallo stampato (godets) per i cosmetici a colori. Come diceva Thomas Petrosino, nipote del fondatore, "ora, quasi tutto ACME fa finire i cosmetici". La sua affermazione si è rivelata solo l'inizio di una fiorente nuova era per l'azienda in rapida crescita. A sostegno della crescita del nuovo business basato sui cosmetici, la società è passata da Williamsburg (Brooklyn) alla sede di Woodside (Queens) in 1985. La prossima mossa di crescita è arrivata in 2016, con il trasferimento delle attività a Secaucus, nel New Jersey, dove ACME poteva rimanere vicino ai suoi clienti principali a New York. Ora abbiamo esteso la nostra attività in Cina, stabilendo Suzhou come il centro delle nostre attività nel mercato asiatico, con la produzione che ha inizio all'inizio di 2017. Nel frattempo, un centro di produzione in Europa è stato configurato per supportare i nostri clienti.

Dopo oltre 80 impegnativi anni di sviluppo della propria attività e gli ultimi anni 50 che perfezionano le tecniche uniche di produzione di timbri in metallo di precisione, alta qualità e prezzi competitivi, le attività di ACME sono ora posizionate come fornitore globale di imballaggi metallici per cosmetici. L'operazione in Nord America si trova in un edificio di 78,000 square (7,000 mq), composto da tecnici esperti e equipaggiato con le ultime attrezzature di stampaggio, lavorazione e finitura ad alta velocità. Questa struttura è destinata a produrre più di un miliardo di pentole all'anno in latta o alluminio in una miriade di dimensioni, forme, altezze e spessore del materiale. I nostri stabilimenti di produzione a Suzhou, in Cina e Solingen, Germania, operano in spazi 11,000 quadrati (1,000 mq), con capacità di supportare le esigenze regionali dei nostri clienti asiatici ed europei e delle loro attività globali.

FOLCLORE ACME

Mentre molti credono che i prodotti Acme siano solo un'invenzione di cartoni animati, infatti, Acme era il nome di molte aziende negli 1920 e negli 1930 per un'ottima ragione. Innanzitutto, "Acme" deriva dal greco, che significa il picco, lo zenith, il primo e che denota il meglio di qualcosa - Il nome Acme era un marchio di qualità e distinzione.

In secondo luogo, le aziende hanno scelto questo nome in modo che comparissero all'inizio delle prime directory aziendali (rubriche telefoniche - un'altra nuova invenzione in quel momento!) Pubblicate allora. E ha funzionato - è diventato un nome molto popolare per le aziende per questo motivo. Quando il nostro sistema educativo non insegnava più il greco agli studenti, il nome divenne relativamente privo di significato. Gli animatori di Looney Tunes hanno scelto quel nome negli 1950 proprio mentre "Acme" stava cadendo in disuso.

Acme Metal Cap and Closure non era immune dalla confusione generata dalla proliferazione di così tanti "Acme", in particolare con la popolarità dei "prodotti ACME" raffigurati nei cartoni Looney Tune / Warner Bros.. Uno dei nostri beni più preziosi è una lettera scritta da un ragazzo in Inghilterra, indirizzata a ACME, che espone il suo amore per i prodotti che ha visto in TV, insieme a una sollecitazione di alcuni campioni. (Vedi lettera).